JUDO CLUB TOLMEZZO

Associazione Sportiva Dilettantistica

Attività luglio 2021

 

Da lunedì 5 luglio i corsi di Judo proseguono con i seguenti orari:

Lunedì - Mercoledì - Venerdì

ore 18.30 - 19.30 dai 6 ai 10 anni di età

ore 18.30 - 20.00 oltre i 10 anni di età

Gli orari del corso di Ginnastica Posturale restano invariati.

 
 

Seguiamo la Fiamma Olimpica

Il percorso della fiamma olimpica di Tokyo 2020 inizia ad Olimpia, con una solenne cerimonia. Tra le tante incertezze e le misure restrittive dovute alla pandemia da Coronavirus, la fiamma olimpica lascia la Grecia a bordo dell’aereo Tokyo 2020 Go ed atterra in Giappone nella base militare di Matsushima, nella prefettura a nord di Miyagia il 20 marzo 2020.

Viene celebrata una cerimonia di accoglienza in forma ridotta con i due campioni olimpici, la lottatrice Saori Yoshida e il judoka Tadahiro Nomura, entrambi tre volte iridati e medaglie d'oro ai giochi di Atene nel 2004. La terra del Sol Levante spera ancora nella possibilità di fare i Giochi olimpici a partire dal 24 luglio 2020. 

La fiamma olimpica continua il suo percorso: una sosta di due giorni nelle prefetture di Iwate e Fukushima, colpite dal disastro del marzo del 2011, poi il 26 marzo 2020 la partenza prevista per il lungo viaggio di 121 giorni attraverso le 47 prefetture dell'arcipelago. 

Il 24 marzo 2020, solo 4 giorni dopo l’arrivo della fiamma olimpica in Giappone, arriva l’annuncio dello stop e del rinvio dei Giochi all'anno successivo. 

Non è la prima volta che il Giappone vede sfumare la possibilità di ospitare un’Olimpiade moderna. Nel 1940 lo scoppio del conflitto sino-giapponese sortisce lo stesso effetto: il Giappone, paese ospitante dell’Olimpiade, si ritira. I Giochi vengono riassegnati ad Helsinki e torneranno a Tokyo solo nel 1964.

La torcia olimpica rimane un anno in attesa di riprendere il suo cammino. Nei mesi autunnali la fiamma viene esposta al Museo Olimpico di Tokyo. Il 25 marzo 2021, la torcia olimpica può riprendere il suo epico viaggio attraverso le strade del Giappone. 

La fiamma attraversa tutte le 47 prefetture del Giappone, portando con sé un messaggio, che nel periodo pandemico si fa ancora più importante: "La speranza illumina il nostro cammino". La torcia stessa è stata realizzata dall’artista Tokujin Yoshioka come un inno alla resilienza del Giappone. La scelta  di iniziare il percorso dalla prefettura di Fukushima, zona colpita dal disastro del 2011, è simbolica. Anche la scelta dei tedofori porta lo stesso messaggio: le storie di vita, di molte delle persone che corrono la staffetta, raccontano la resilienza, la forza e la combattività.

Il progetto originale punta a portare la fiamma fino ad Okinawa, prefettura più meridionale del Giappone, passare per Hiroshima, città simbolo della pace, e arrivare fino a Hokkaido, punta più settentrionale del Paese, per poi arrivare a Tokyo il 23 luglio per l’apertura dei Giochi. 

Per seguire il viaggio della Fiamma e vedere le immagini di questo spettacolare viaggio attraverso il Giappone clicca qui.

Oro per Betty Vuk alla Finale Nazionale Seniores 2021

Lignano Sabbiadoro, 20 Giugno 2021

Un ritorno in gara d'oro per Betty Vuk, in occasione della Finale Nazionale Seniores 2021 a Lignano Sabbiadoro il 20 Giugno 2021. Dopo lunghi mesi lontana dalle gare, Betty ha saputo ritrovare la carica per affrontare questo importante appuntamento nella categoria fino a 78 kg e vincere entrambi gli incontri disputati, classificandosi al primo posto.

Tutti i risultati della gara cliccando qui.

Verso Tokyo...

La Federazione Internazionale di Judo ha pubblicato l'elenco ufficiale degli atleti qualificati per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. È questo il momento che centinaia di atleti e tutte le federazioni nazionali aspettavano da diversi anni. Il periodo di qualificazione, inizialmente previsto che si concludesse nel giugno 2020, è stato esteso a giugno 2021, terminando subito dopo i Mondiali di Judo Ungheria 2021.

Calcolati tutti i punti conquistati dai partecipanti al World Judo Tour, l'elenco degli atleti è stato reso pubblico. I Comitati Olimpici Nazionali, in coordinamento con le Federazioni Nazionali, dovranno ora scegliere i propri rappresentanti nel caso in cui più atleti della stessa nazione rientrino nella quota di qualificazione. Per tre anni atleti dei cinque continenti, in rappresentanza di 110 nazioni, incluso il Giappone come nazione ospitante, hanno gareggiato per guadagnarsi il diritto di competere sul palcoscenico olimpico.

Altri 20 paesi saranno invitati a partecipare questa estate al Budokan, così come sei atleti rifugiati come membri della squadra olimpica dei rifugiati. 

Gli atleti italiani qualificati sono Francesca Milani (-48 kg), Odette Giuffrida (-52 kg), Maria Centracchio (-63 kg), Alice Bellandi (-70 kg), Manuel Lombardo (-66 kg), Fabio Basile (-73 kg), Christian Parlati (-81 kg), Nicholas Mungai (-90 kg). Gli atleti italiani parteciperanno anche alla prima gara a squadre mista nella storia delle Olimpiadi. (Fonti FIJLKAM e IJF)

Link per vedere tutti i judoka qualificati.

Finale nazionale senior 2021

Oltre 200 atleti della classe seniores saranno presenti alla Finale Nazionale Seniores in programma sabato 19 e domenica 20 Giugno 2021 a Lignano Sabbiadoro. L'evento avverrà a porte chiuse, quindi seguiremo la gara dai link qui sotto.

Come consuetudine, sabato saliranno sul tatami le categorie maschili: ore 9.30 inizio gara categorie -73 e -90 kg; ore 14.00 inizio gara categorie -60 e -81 kg; ore 18.00 inizio gara categorie -66, -100 e +100 kg. Per vedere gli incontri: Tatami 1 - Tatami 2 - Tatami 3. Domenica sarà la giornata delle categorie femminili: ore 9.30 inizio gara categorie -48, -57 e -63 kg; ore 13.30 inizio gara categorie -52, -70, -78 e +78 kg. Per vedere gli incontri: Tatami 1 - Tatami 2 - Tatami 3. Il programma di gara potrebbe subire delle variazioni.

Per vedere i tabelloni di gara clicca qui.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CHI E' ONLINE

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online

AREA RISERVATA

 
Il presente sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione. Continuando ne autorizzi l'uso. OK Ulteriori informazioni